Le CASEY SISTERS nel roster Geomusic

“Sodalizio musicale di prima classe, stupendamente carico di atmosfere”
The Daily Telegraph
“Raffinato ed elegante, seducente e incantevole”
RTÉ Lyric FM
“Sorprendente, un album superbo…”
The Living Tradition
“Sono tutt’e e tre delle star, molto romantiche, magnifiche sonorità!”
Le Canard Folk
“Intimità e intuito sono il cuore del loro primo album… un vero piacere”
The Irish Times

– – – –

Altro ingresso di prestigio nel roster di Geomusic, che torna a proporre il meglio della musica celtica internazionale. Dopo i nuovi gruppi “scoperti” negli ultimi anni, è ora la volta di tre figure di prima grandezza nel panorama del più puro Irish Trad con le Casey Sisters.

– – – –

Le tre sorelle Casey, cresciute in una famiglia del West Cork dove la musica è sempre stata di casa, percorrono nei tanti anni di carriera sentieri musicali diversi e finalmente si ritrovano in questo progetto speciale per attingere alla miniera musicale domestica e dei vicini, della regione e del Paese, creando al tempo stesso nuove melodie che attingono alla medesima, profonda sorgente di un suono unico e sincero.

La cantante e violinista Nollaig Casey ha fatto parte di due delle più importanti, e seminali, formazioni irlandesi: Planxty e Coolfin. Si è esibita come solista alla Carnegie Hall e al Kennedy Center, è stata in tour in tutto il mondo con il famoso spettacolo Riverdance, eseguito nel 2003 alla cerimonia di apertura dei Giochi Olimpici; ha suonato, sempre da solista, in più di venti film e dischi e ha condiviso il palco con la crème della musica irlandese e internazionale (Van Morrison, Sinead O’Connor, Alison Krauss, Emmylou Harris…).

Tra le arpiste più dotate e innovative, Máire Ní Chathasaigh sa produrre un suono che meraviglia per quel che sa trasmettere in termini di virtuosismo, energia ed emozioni. Definita dallo Scotland on Sunday “la decana degli arpisti irlandesi”, ha ricevuto nel corso degli anni premi prestigiosi, tra cui il Gradam Cheoil TG4 in qualità di Musicista Tradizionale dell’Anno. Ha all’attivo sette album, dal gusto eclettico e lodati dalla critica, con l’altrettanto virtuoso chitarrista Chris Newman, col quale è spesso in tour.

Anche Mairéad Ní Chathasaigh si è aggiudicata diversi titoli alle competizioni pan-irlandesi, con la sua voce sottile e al tempo stesso forte e il talento nel suonare il violino secondo una tradizione che affonda in profondità alle radici dell’isola verde.

In uscita il 15 ottobre, è già tra i “Best Folk Albums” del 2015 per il britannico Daily Telegraph: “Sibling Revelry, il debutto discografico del brillante trio delle sorelle Casey (Ní Chathasaigh in Gaelico), ben rappresenta un sodalizio musicale di prima classe. La cantante e violinista Nollaig Casey (già coi Planxty e i Coolfin) suona meravigliosamente nell’incantevole Lament for General Monroe. Máire Ní Chathasaigh dimostra ancora una volta perché sia ritenuta una delle migliori suonatrici di arpa nel mondo. Mairéad Ní Chathasaigh ha una voce dolce, unita a un fine talento nel suonare il violino. In tre tracce del disco le sorelle sono accompagnate da Arty McGlynn alla chitarra acustica. Siamo di fronte a un’opera di splendida atmosfera, ancor più in Connamara, inedita composizione di Edward Bunting (1773–1843), ritrovata nella libreria della Belfast’s Queen’s University.”

Formazione:

MAIRE NI CHATHASAIGH – arpa

NOLLAIG CASEY – violino

MAIREAD NI CHATHASAIGH – voce e violino

Discografia:

–      Sibling Revelry, 2015

– – – –

Disponibili per concerti. Infoline: 035 732005 – 348 466307