Articoli novembre, 2013

LUNASA nuovo cd con orchestra sinfonica

Registrato il 18 giugno  2012 alla National Concert Hall di Dublino con la RTÉ Concert Orchestra, il secondo live del collettivo folk irlandese si intitola appunto Lunasa with the RTE Concert Orchestra. Raccoglie composizioni eseguite come sempre in maniera impeccabile e ad alto tasso emotivo, tra cui The Minor Bee, a base di cornamusa, e il set di epiche danze An Buachaillín Bán (With Scully’s), per non dimenticare l’evocativa The Last Pint che non a caso arriva in dirittura d’ascolto!
Entusiastiche le reazioni della critica: “un album eccezionale” per l’americano Irish Echo; “una collaborazione straordinaria che mette insieme il meglio dei mondi musicali tradizinale e classico.” worldmusiccentral.org;  “un eccellente cd di musica strumentale che combina con abilità gli stili folk e classico.” Seattle PI; “il gran tiro dal vivo dei Lúnasa incontra l’energia maestosa di una delle più celebrate orchestra irlandesi per dar vita a un disco pieno di vitalità.” Irish America; “bellezza panoramica … una meraviglia assoluta.” Jazz Weekly.

– – – –

I Lunasa sono rappresentati in Italia da Geomusic. Disponibili per concerti. Infoline: 035/73.20.05

// 26 novembre 2013 // No Comments » // News

JERICHO ROAD il nuovo CD di ERIC BIBB

L’etichetta discografica Stony Plain annuncia per il 5 novembre 2013 la pubblicazione di Jericho Road, il nuovo CD del pluripremiato singer/songwriter Eric Bibb, una magistrale raccolta di tredici canzoni, più due bonus track, per raccontare da vero story-teller, il suo viaggio in cui si incrociano blues, folk e world music.
“Il nuovo disco è un ambizioso progetto di studio la cui gestazione durava da anni” dice Eric Bibb di Jericho Road.  “Prodotto da Glen Scott (cantante, songwriter, polistrumentista, ingegnere del suono, arrangiatore e produttore) con cui ho avuto il piacere di collaborare in diversi miei dischi meno recenti,  questo lavoro riflette molte delle influenze musicali che hanno contribuito alla mia formazione nel corso della carriera. Sonorità world music, blues, folk e soul… tutte trovano posto nelle mie canzoni”.
“Il titolo si riferisce alla strada tra Gerusalemme e Gerico, dove il Buon Samaritano, viandante di una razza disprezzata, si ferma per aiutare uno straniero bisognoso di aiuto, dopo che ben più titolati religiosi gli sono passati davanti senza fare niente. Il 3 aprile del 1968, la notte prima della morte, Martin Luther King ci ha spronati a seguire l’esempio del Buon Samaritano, con queste parole:  ‘In definitiva, non puoi salvare te stesso senza salvare gli altri.’ Se questo disco ha un tema, lo si può definire in breve con: abbiate un cuore.”
Tutti i brani di Jericho Road sono originali, composti da Eric Bibb con Glen Scott, che ha dato anche un contributo musicale suonando vari strumenti nelle session di registrazione. Le due bonus track sono “Now,” scritta da Bibb e Ernie McNally, e “Nanibali”, composta ed eseguita alla voce e alla kora da Solo Cissokho.
Ancora Bibb: “Viaggiare per terra e per mare, suonando e cantando in locali grandi e piccoli, mi ha dato la benedizione di innumerevoli opportunità di osservare e farmi amico con gente di tutto il mondo. Ho scoperto negli anni che mentre l’umana tribù è meravigliosamente diversa, noi non siamo poi così differenti l’uno dall’altro.”

– – – –

ERIC BIBB è rappresentato in Italia da Geomusic. Disponibile per concerti: info: 035/73.20.05

// 22 novembre 2013 // No Comments » // News

ASHLEY HUTCHINGS: la ristampa rimasterizzata di By Gloucester docks I sat and Wept

Il bellissimo classico di ASHLEY HUTCHINGS By Gloucester docks I sat and Wept, in origine uscito nel 1987 per l’etichetta discografica Paradise and Thorns e introvabile da molti anni, è ora nuovamente disponibile grazie alla Talking Elephant (che da anni si occupa delle produzioni del fondatore di Fairport Convention, Steeleye Span, Albion Band e Rainbow Chasers).
In tanti hanno definito questo disco il capolavoro di Mister Hutchings e ancor più ne avranno la possibilità ascoltando questa ristampa rimasterizzata e proposta con una nuova confezione.
Ma lasciamo la parola a Simon Nicol, membro di lunga data dei Fairport: “Quando ho sentito per la prima volta questo bellissimo lavoro, sapevo che stavo ascoltando qualcosa che non era solo un sentimento personale, ma qualcosa di bello, originale e fresco. Ventisei anni dopo, non mi è ancora capitato di ascoltare qualcosa di così coinvolgente”.

// 6 novembre 2013 // No Comments » // News

Ristampati in un unico CD “The RCA Years” il secondo e il terzo album di ELLIOTT MURPHY

L’etichetta australiana Raven Records, specializzata in ristampe di qualità, pubblica in questi giorni due dei primi classici album di Elliott Murphy, da tempo di difficile reperibilità, Lost Generation (1975) e Night Lights (1976) in un unico CD intitolato The RCA Years.

L’album comprende un libretto di dodici pagine e note dello stesso Elliott corredate da molte rare foto. Entrambi i titoli sono stati rimasterizzati per esprimere al meglio ogni dettaglio della precedente versione analogica.

Con Elliott suonano musicisti di fama e qualità come il batterista Jim Gordon (Derek and the Dominos), Sonny Landreth (John Hiatt), Doug Yule (The Velvet Underground), Billy Joel e molti altri. Lost Generation è stato prodotto dal produttore dei Doors Paul Rothschild e Night Lights da Steve Katz, che ha prodotto Rock ‘n Roll Animal di Lou Reed.

– – – –

– – – –

– – – –

– – – –

– – – –

LOST GENERATION
Hollywood
A Touch of mercy
History
When You Ride
Bittersweet
Lost Generation
Eva Braun
Manhattan Rock
Visions of the Night
Lookin’ Back

NIGHT LIGHTS
Diamonds by the Yard
Deco Dance
Rich Girls
Abraham Lincoln Continental
Isadora’s Dancers
You Never Know ehat You’re in for
Lady Stiletto
Lookin’ for a Hero
Never as Old as You

// 6 novembre 2013 // No Comments » // News

Galiza, il nuovo album di KEPA JUNKERA

KEPA JUNKERA, attualmente il più importante musicista Basco, ha pubblicato per l’etichetta galiziana Fol Musica il progetto più ambizioso della sua carriera: una nuova registrazione insieme alle migliori band e artisti della nuova scena musicale galiziana.
In Galiza la trikitixa, il tradizionale organetto diatonico basco, si fonde alla perfezione con le cornamuse, la voce, i tamburini, le arpe, le fisarmoniche… per creare un universo di musica popolare. L’asse musicale tra Galizia e Euskalherria ha avuto approcci diversi nel corso degli anni, ma non è mai stato rappresentato così bene come in questo doppio album di Kepa Junkera.
Questo disco/libro ha un ambizioso piano di promozione e marketing, con presentazioni già confermate in Galizia, Paesi Baschi e Madrid. Showcase alla Fnac di La Coruña e Madrid, magazzini Elkar stores, Fiera di Durango… e altre città ancora in via di definizione.
Un evento importante nella scena musicale non solo europea ma anche su scala mondiale.

Ecco la scaletta dei due dischi:
CD 1: 1. Alalá Transfigurado con Cristina Pato 2. Muiñeira dos Pontinos con Emilio e Daniel do Pando 3. Xota da Guía con Budiño 4. Lelele con Banda das Crechas 5. Danza das Pereiras/Danza de Rubiós/Muiñeira de Mangüeiro con Leilía 6. O Pousa con Luar Na Lubre 7. Fasioren Martxea con ACentral Folque 8. Canto de Monzo/Muiñeiras de Florencio con ACentral Folque 9. Valse de Santa Mariña con Davide Salvado 10. O Merlo/Bizkaian Zehar/Lúa Clarea/Pagasarriko Martxea/Lévame, Lévame con Treixadura.
CD 2: 1. Galizako Muiñeirak/Trikitixa Martxa con Susana Seivane 2. Maneo de Silván/Roman Urrazaren Jotea con Radio Cos 3. Agarrado de Vilar de Cabeiras con Xabier Díaz e Adufeiras de Salitre 4. Muiñeira De Valdeferreiros con Daniel do Pando 5. Terras do Norte con Os Cempés 6. Muiñeira A Cruz da Lobeira/Ruada con Os Cempés 7. Cantar dos Arrieiros/Maneo dos Barreiros de Malpica de Bergantiños con Pandereteiros de O Afiadeiro 8. Vals de Arousa con SonDeSeu 9. Rumba de Barciademera con SonDeSeu 10. Ven Bailar Carmiña/Pasodoble do Berbés (Os Morenos de Lavadores) con SonDeSeu 11. Unha Noite na Eira do trigo con Uxía 12. O Galo con Centro Galego de Barakaldo & Ceo de Sil & Alberte San Martín 13. Vals de Pazos de Merexo con Manuel Pazos de Merexo.

– – – –

KEPA JUNKERA è rappresentato in Italia da Geomusic. Disponibile per concerti, info: 035/73.20.05

// 6 novembre 2013 // No Comments » // News

FORTY FIVE, il nuovo album dei NORMANDY ALL STARS

Nuovo album per i NORMANDY ALL STARS, la band  francese che accompagna ormai da anni i concerti di Elliott Murphy. Tre validi musicisti che anche qui in Italia abbiamo imparato a conoscere e apprezzare per le qualità musicali e umane. Olivier Durand (chitarra), Laurent Pardo (basso) e Alan Fatras (batteria) presentano Forty Five, da poco pubblicato: “Sono dodici canzoni, di cui undici composizioni originali e una grande cover del classico di Elliott Murphy Rock Ballad. L’abbiamo registrato a Bruxelles negli studi Rec’n’Roll di Charles De Schutter. È Pop, Folk, Bluesy e Rock’n’roll!”


// 5 novembre 2013 // No Comments » // News