Artisti

THE URBAN FOLK QUARTET

UK
La premessa è semplice: Quattro musicisti di alta scuola, un sacco di strumenti e quattro voci all’unisono per uno show ad alto tasso energetico di folk music dalle influenze globali e ricco di ritmi incalzanti da togliere il respiro.

Il risultato: uno spettacolo senza paragoni.

Battiti roventi, arie violinistiche infuocate con elementi dai quattro angoli del mondo, offerti con sconfinata energia e senso dell’umorismo. Una vera fusion – non la semplice e imprecisa mescola di generi raffazzonata. L’Urban Folk Quartet si sente a casa sia che presenti un’aria malinconica o che armonizzi una canzone popolare dei monti Appalachi, magari infilata in un reel farcito al rock.

È la ricca tavolozza colorata dalle varie esperienze musicali personali a costituire il sound e l’approccio della band, decisamente unici. Musicisti che hanno collaborato nel mondo con nomi quali Cheiftains, Bellowhead, Albion Band e Carlos Nunez, basta guardare nel pedigree del folk. Aggiungete punk acustici come Violent Femmes, fanatici del gypsy tipo Destroyers, Mediaeval Baebes e Chris While e avrete un’idea delle variopinte credenziali della band.

Avendo iniziato a suonare assieme nel giugno del 2009, l’Urban Folk Quartet è ancora molto giovane come formazione. Un gruppo davvero nuovo che però ha già suscitato l’interesse di un seguito fedele di appassionati, sia “in casa” che all’estero. La densa attività concertistica è dal principio elemento caratteristico del Quartetto: nel primo tour europeo, giusto al quarto concerto ufficiale, già si erano aggiudicati la competizione spagnola di folk internazionale a Plasencia – ottimo auspicio per un viaggio in cui sicuramente ci accompagneranno a lungo.

"The Urban Folk Quartet" è l’album di debutto, pubblicato da Fellside Recordings nel 2010. Registrato nei giorni successivi al rientro dal primo tour europeo da Ben e Joe Broughton è prodotto dallo stesso Joe.

Lo stesso anno, esce in edizione limitata “The Urban Folk Quartet: Live” registrazione del concerto al The Grand per il secondo tour inglese della band del marzo 2010.

Il 3 marzo del 2012 esce “Off Beaten Tracks”. Registrato nel tour mondiale del 2011 è un libro di viaggio, un diario di bordo pieno di fotografie prese nella lunga strada: composizioni dedicate ai viaggi su un autobus spagnolo, o quelli lungo le coste dell’isola di Vancouver, sorta di panoramica dai vari palchi con il pubblico che balla nei vari festival raccolta, dal Golfo di Biscaglia alle soglie del Pacifico del Nord.


Formazione:
FRANK MOON – oud, chitarra, percussioni, voci
TOM CHAPMAN – percussioni, voci
JOE BROUGHTON – violino, chitarra, mandolino, voci
PALOMA TRIGAS – violino, voce


Discografia:
- The Urban Folk Quartet, 2010
- The Urban Folk Quartet: Live, 2010
- Off Beaten Tracks, 2012



 

THE URBAN FOLK QUARTET