Artisti

DAVE PEABODY & BRENDAN POWER

GB/NUOVA ZELANDA
DAVE PEABODY

Per quasi quarant’anni il bluesman britannico Dave Peabody si è esibito in qualità di cantante, chitarrista e occasionale armonicista in una varietà di stili acustici ed elettrici. Ha viaggiato in Gran Bretagna, Europa, Scandinavia e Stati Uniti suonando tanto nei club quanto nei festival. Dave è altamente stimato come solista country blues e per tre volte votato come Artista di Blues Acustico dell’Anno dalla rivista British Blues Connection and Blues in Britain nel 1995, nel 2001 e ancora nel 2002.
Dave ha cominciato a suonare nei club nella metà dei Sessanta, col primo boom del British blues. Forma la jug band Honest John Three che vince un national contest di jug band nel settembre del 1966. La sua prima incisione è col suo gruppo Tight Like That, da lì in poi apparirà su più di quaranta dischi, di cui dieci a proprio nome. Registra anche due album col pianista inglese Bob Hall e suona la chitarra nei dischi dei bluesmen statunitensi Big Joe Duskin, Big Boy Henry, Charlie Musselwhite e Neal Pattman. Recentemente Dave sono ha inciso Two Trains Running, in coppia col virtuoso armonicista neozelandese Brendan Power per l’etichetta blues britannica Indigo (una traccia compare anche nel box di 4 CD della Indigo Hoochie Coochie Men – A History of UK Blues 1955-2001). L’ultimo lavoro è Side by Slide, il nuovo album di duetti con quattro chitarristi slide: Mary Flower, Steve James, Michael Messer e Gypsy Dave Smith (Appaloosa Records 156-2, aprile 2004).
Pur vivendo a Londra per la maggior parte della sua vita, Dave ha saputo intrecciare rapporti duraturi con artisti blues americani suonando molte volte negli States, sui palchi del San Francisco Blues Festival, Philadelphia Folk Festival, Blind Willie McTell Memorial festival di Thomson, Georgia e per sei anni consecutivi al Low Country Blues Bash di Charleston, Sud Carolina… ma anche in club come il Folk City di New York, Somebody Else’s Troubles di Chicago e Freight and Salvage di San Francisco. Nel corso degli anni ha effettuato parecchie torunée col chitarrista David ‘Honeyboy’ Edwards, il pianista Big Joe Duskin, il cantante Big Boy Henry e gli armonicisti Charlie Musselwhite, Chicago Bob nelson e Neal Pattman. Per non parlare delle numerose partecipazioni e jam con tantissimi artisti del blues, tra cui Sonny Terry, Memphis Slim, Eugene Powell, Guitar Gabriel, John Jackson, Big Lucky Carter, Sonny Rhodes e Louisiana Red.
Attualmente Dave alterna concerti in solo, duo e gruppo. Il chitarrista slide australiano Gypsy Dave Smith e l’armonicista Rob Mason sono due dei musicisti che sono con lui di volta in volta nel duo. Dave è anche leader e suona la chitarra elettrica nella formazione a cinque King Earl Boogie Band, il cui CD Feeling Good è stato registrato dal vivo al festival di Skagen in Danimarca. Dal blues acustico solista al rhythm’n’blues rockeggiante, Dave Peabody – British blues man – suona di tutto!!!

BRENDAN POWER

Il neozelandese Brendan Power ha saputo costruirsi una considerevole reputazione grazie al grande lavoro svolto con l’armonica sia a livello di concerti che di incisioni discografiche. A proprio agio sia con l’armonica blues che con la più sofisticata ‘cromatica’, riesce a rinnovare il respiro di questo strumento popolare grazie all’impiego di una tecnica personale che richiede grandi capacità e la continua ricerca nella scrittura di composizioni proprie, un cammino documentato dai dodici CD strumentali fino a oggi registrati. Molti gli stili frequentati, che ne riflettono le preferenze elettriche, dal blues alle arie folk bulgare e giapponesi, e poi musica tradizionale irlandese, barocca, bluegrass, jazz, rock e soul.
Sin dal suo arrivo in Inghilterra nel 1992, Brendan si è fatto conoscere per l’originalità dell’approccio allo strumento, come musicista capace di confrontarsi con ogni tipo di musica. Si fanno notare le sue interpretazioni in ambito Celtico, ben documentate dall’album New Irish Harmonica, che gli varrà rispetto e attenzione da parte della critica specializzata.
Molto richiesto come collaboratore, Brendan ha suonato dal vivo e partecipato alle incisioni di artisti del calibro di Sting, Mel C, Paul Young, Desree, John Williams, Altan, James Galway, Mary Black, Van Morrison, Arty McGlynn, tra gli altri. La sua musica si può sentire nelle serie televisive Auf Wiedersehen Pet, Paradise Heights, e in molte colonne sonore hollywoodiane.
Nel quadriennio che va dal 1996 al 1999 Power ha partecipato come solista alo show Riverdance, per poi titornare alla sua carriera personale fatta di concerti, dischi e composizioni. Si occupa anche della produzione di armoniche speciali per musicisti professionisti, che vende direttamente sul proprio sito.
Come dice l’autorevole Irish Times di Dublino: “In Power si ritrovano gli elementi che fanno di un musicista un maestro: notevoli abilità tecniche, profonda conoscenza dello strumento, approccio creativo alla musica”.